0

Uno spunto per riflettere sulla tematica dell’affido nei casi di separazione conflittuale.
Congresso Internazionale del CISMAI.

di Olivia Pagano

 

da La notte stellata

I giorni 5 e 6 ottobre a Milano si è svolto il congresso annuale del CISMAI. La prima giornata è stata organizzata con sessioni in plenaria, mentre la seconda ha previsto sessioni in parallelo con contributi portati dai soci. Il congresso è stato ricco di interventi di rilevanza per le tematiche affrontate e per lo spessore scientifico e clinico dei relatori, nazionali ed internazionali.
All’apertura dei lavori è stato comunicato che il CISMAI ha ricevuto dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella la “Medaglia del Presidente”, un riconoscimento importante. Il CISMAI ha anche festeggiato il suo 25º compleanno, traguardo raggiunto diventando riferimento scientifico e tecnico delle istituzioni nazionali e regionali del nostro Paese e dei servizi per la tutela dei bambini e dei ragazzi, associazione di esempio per le sue strategie di intervento che prevedono sempre un’ottica multidisciplinare. Il CISMAI conta 104 centri associati e 180 soci individuali, per un totale di 600 iscritti. Questa festa è stata ricordata con un’ intervista condotta da Massimo Cirri, psicologo e conduttore radiofonico al primo presidente Marco Vassalli e all’attuale presidente Gloria Soavi: il ritmo è stato vivace e ci siamo commossi a ripercorrere insieme il vecchio e il nuovo del CISMAI.
La Presidente ha annunciato poi, l’uscita di una collana tematica di volumi, specifica del CISMAI, sul tema del maltrattamento e dell’abuso, editata da Franco Angeli. Di questa collana è uscito il primo numero dal titolo “Home visiting. Un modello innovativo di prevenzione del maltrattamento infantile” di Maria Pedrocco Biancardi.

 

Leggi e scarica l’articolo completo su:

La notte stellata. Rivista di psicologia e psicoterapia n° 2/2018