0

 

MIGRANTI. CISMAI: ILLEGALE CONDIZIONE MINORI SU SEA WATCH, ACCOGLIERLI (DIRE) Roma, 25 gen. – “A bordo dell’imbarcazione Sea Watch al largo delle coste siciliane ci sono 47 persone tra cui 8 minori non accompagnati. La condizione in cui si trovano e’ di evidente pericolo tanto da configurarsi come una violenza subita e una palese violazione della Legge Zampa, L. 47/17, che stabilisce il divieto di respingimento per i minori di eta’ e impone l’accoglienza in strutture idonee. Il CISMAI, Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l’Abuso dell’Infanzia, chiede che i minori siano soccorsi e portati in salvo nel rispetto della legge italiana e dei trattati internazionali. Il superiore interesse del fanciullo deve prevalere in questo contesto cosi’ come in ogni altra situazione in cui vi siano minori coinvolti, a tutela della loro sicurezza e della loro vita.” Lo dice Gloria Soavi, presidente CISMAI Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l’Abuso dell’Infanzia.

#SeaWatch #stayhuman