0

Su iniziativa della VI commissione (relatori i cons. Ardituro e Aprile), è stata approvata durante il plenum del 31 ottobre 2017 una risoluzione in materia di tutela dei minori nell’ambito del contrasto alla criminalità organizzata.

Si tratta di un ulteriore tassello dell’attività della Commissione in materia di criminalità organizzata (per tutte, le risoluzioni in materia di misure di prevenzione e sulla situazione degli uffici giudiziari foggiani), che in questa delibera rivolge la propria attenzione all’analisi delle esperienze e prassi operative dei tribunali che si occupano di minori inseriti in contesti di criminalità organizzata.

In tale specifico settore è difatti emersa la consapevolezza della necessità di adottare provvedimenti che – nell’interesse del minore – siano idonei a svolgere una funzione di prevenzione e recupero dei minori stessi, intervenendo sul contesto familiare e/o sociale di provenienza, poiché tale contesto spesso ne determina una evoluzione in senso criminale del percorso di crescita.

Continua a leggere sul sito del Consiglio Superiore della Magistratura