Dall’individuo all’individuo nelle relazioni all’interno della famiglia: una ricerca che non è finita – seminario

Molti dei Grandi Autori (o pionieri) della terapia familiare, nascevano come terapeuti individuali, altri provenivano da le più diverse formazioni umanistiche. Tutti rimangono affascinati dalla scoperta dei sistemi… fino, quasi, a dimenticarsi di quell’individuo di cui si erano interessati fino ad allora. Ci vorranno 50 anni per ritornare ad accorgersi che dentro i sistemi ci sono anche gli individui. Cercare di tenere la mente aperta, tra strutture, funzioni, relazioni, oggetti interni, parti di sé e stili di attaccamento, al di là della propria appartenenza, è la sfida che il terapeuta familiare contemporaneo cerca di affrontare, non in senso eclettico ma ricercando la coerenza.
Cercheremo allora di vedere le trasformazioni, le difficoltà, i quesiti che hanno attraversato diverse scuole di terapia familiare in questi 50 anni, sia dal punto di vista teorico che tecnico ma senza sperare di arrivare a delle conclusioni …. perché la ricerca continua e non finisce, anche perché, in fondo, si fermano gli individui ma non le relazioni.

Relatore:
Giancarlo Francini
Psicologo Psicoterapeuta, Mediatore, Presidente dell’associazione culturale CO. ME. TE., Didatta SITF, Socio e Didatta A. I. M. S.

CENTRO DI RICERCA E FORMAZIONE RELAZIONALE s. s. Via Milazzo, 5 – 40121 Bologna – Tel/Fax: 051/6390890

FRANCINI 2014

Data e ora

Data inizio

16/05/2014

Data fine

16/05/2014
Luogo
Condividi