Il Sottosegretario al Lavoro Luigi Bobba ha presentato ufficialmente oggi, martedì 12 dicembre, presso la Sala “Guido Rossa” del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali a Roma, le nuove misure e iniziative della Legge di Bilancio 2018 per i care leavers in un incontro dal titolo: “Giovani, il nostro presente”.

Le misure prevedono la creazione di un fondo sperimentale di 15 milioni di euro per il sostegno al percorso di autonomia dei giovani “fuori famiglia”, in uscita da comunità per minorenni o percorsi di affido familiare, prevedendo continuità nell’assistenza fino al 21esimo anno di età.

Sono intervenuti alla presentazione una delegazione di Agevolando e del Care leavers network (la prima rete informale di giovani cresciuti “fuori famiglia”) insieme a Ugo Bressanello, Coordinatore del Comitato nazionale associazioni a sostegno dei giovani fuori famiglia.

L’incontro si è concluso con l’intervento della Sottosegretaria di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Maria Elena Boschi.

Ha commentato Federico Zullo, presidente di Agevolando: “Dopo anni di lavoro, eventi istituzionali, decine di politici incontrati…finalmente possiamo dire di avercela fatta. È un traguardo storico per tanti ragazzi. Ringrazio Federica e Raffaele che oggi hanno rappresentato e portato la voce di migliaia di ragazzi ‘fuori famiglia’ in Italia. Grazie anche al Sottosegretario Luigi Bobba e a tutti i colleghi del Parlamento e del Governo che ci hanno accompagnato nel compimento di questo passo. Il primo di tanti altri che andranno fatti per rendere strutturale e per tutti i ragazzi che ne avranno bisogno questo fondo, piccolo ma prezioso”.

 

Leggi l’articolo su Dire
Leggi l’articolo su Vita