0

Si insedia oggi 20 novembre 2020, Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il Comitato Scientifico del CISMAI, riconosciuto Società Scientifica dal Ministero della Salute con il DM 2/8/2017. Organo di verifica e controllo sulla qualità delle attività svolte, sarà garante dello scambio culturale e scientifico con i soggetti nazionali e internazionali che collaborano con il Coordinamento.

Professionisti di indiscussa competenza, i membri del neonato Comitato Scientifico sono soci CISMAI che hanno fornito contributi scientifici fondamentali nel campo della tutela e del maltrattamento/abuso dei bambini e delle bambine e hanno fatto crescere l’Associazione: Gloria Soavi, Psicologa Psicoterapeuta, Coordinatrice Comitato Scientifico; Donata Bianchi, Ricercatrice Sociale; Luigi Cancrini, Psichiatra Psicoterapeuta; Maria Grazia Foschino, Psicologa Psicoterapeuta; Marianna Giordano, Assistente Sociale; Roberta Luberti,  Medico Psicoterapeuta; Marinella Malacrea,  Neuropsichiatra Infantile Psicoterapeuta; Dario Merlino, Psicologo Psicoterapeuta.


IL SALUTO DEL PRESIDENTE CISMAI 

Con la nomina e l’insediamento del Comitato Scientifico si completa il percorso che ha portato il CISMAI ad essere riconosciuto Societa’ Scientifica dal Ministero della Salute con il DM 2/8/2017.

Questo riconoscimento premia il lavoro che il CISMAI ha svolto sin dalla sua lontana costituzione e, in particolare, l’impegno costante per lo studio, la ricerca e la formazione nel vasto campo dell’infanzia e dell’adolescenza, l’approfondimento costante per lo sviluppo psicologico, i traumi infantili, le loro cause e le loro terapie.

L’abuso e il maltrattamento all’infanzia e all’adolescenza hanno rappresentato – e rappresentano – il “core” dell’iniziativa associativa del CISMAI con l’attenzione alle “nuove” espressioni dell’abuso, all’indagine sui fattori di rischio, alle iniziative per la prevenzione, alle esigenze dell’accoglienza e dell’assistenza alle vittime e poi alla terapia dei traumi infantili.

Testimonianza di questo lavoro, che ha sempre coinvolto l’intero “corpo” associativo sono le numerose pubblicazioni, le convenzioni con le Università ed i Centri di Ricerca, i Progetti nazionali ed europei cui ha partecipato e partecipa e poi il riconoscimento dell’ISPCAN come suo unico partner per l’Italia.

Il CISMAI, Societa’ Scientifica, è in grado di raccogliere le nuove sfide e il Comitato Scientifico, per la competenza dei suoi membri, potra’ essere allo stesso tempo il lievito per la crescita culturale e scientifica del CISMAI e l’organo di promozione, valutazione e verifica del suo lavoro.

E che questo percorso prenda il via il 20 novembre, giorno dedicato alla Dichiarazione internazionale dei Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, è senza dubbio un segnale importante e lungimirante.

Giovanni Visci