“CORONAVIRUS”: RISCHIO ADESCAMENTO MINORI ONLINE

Da commissariatodips.it

Negli ultimi giorni gli Uffici territoriali della Polizia Postale e delle Comunicazioni hanno segnalato un aumento delle persone denunciate per adescamenti online in danno di minori.
In questo momento di emergenza Sanitaria, legata al coronavirus (Covid-19), in cui tutti siamo costretti a restare in casa, consigliamo di affiancare e non lasciare i nostri figli a navigare in rete tutto il giorno in solitudine.

[wpdm_package id=’11036′]

 

RASSEGNA STAMPA

Il secolo XIX    Pedofilia, boom di segnalazioni nel primo mese di lockdown

AGI Tutti a casa davanti al pc, cresce rischio adescamento minori online

La Stampa Pedofili on line e truffe delle mascherine: boom di reati informatici per il coronavirus

Il Redattore Sociale Coronavirus, il criminologo avverte: adescamenti online di minori in aumento

Wired Crescono i rischi di adescamenti di minori e truffe online

La Repubblica Minori e adescamenti via web: “Restiamo a casa, connessi ma all’erta”

Il Corriere della Sera Nelle città deserte i reati crollano Ma in Rete è boom di minori adescati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su xing
Condividi su pinterest

Ultimi articoli

Per garantirti un esperienza migliore del nostro sito web utilizziamo i cookie. Per maggiori dettagli o per gestire il consenso clicca qui.