“Ascoltare le emozioni dei bambini” Seminario Online – FAD ECM

L’Intelligenza Emotiva si riferisce alla capacità di riconoscere i propri sentimenti e quelli degli altri, di motivare se stessi e di gestire positivamente le proprie emozioni, sia a livello personale (competenza personale) che  nelle relazioni (competenza sociale).

Attraverso questa particolare “Intelligenza” possiamo trasformare le emozioni in alleati piuttosto che in potenziali nemici e migliorare così le nostre performances in tutti i campi.

Sono, infatti, le emozioni scaturite in una specifica circostanza a determinare i nostri comportamenti e reazioni, pertanto saper riconoscere le emozioni sperimentate, in particolar modo quelle spiacevoli, può favorire un’efficace regolazione delle stesse.

Il seminario intende evidenziare quanto sia necessario agire sulla consapevolezza e aumentare la padronanza delle proprie emozioni, per fronteggiare situazioni di vita complesse, accrescere le proprie competenze relazionali e contribuire allo sviluppo di un clima relazionale sereno. Comprendere il ruolo delle emozioni è infatti di vitale importanza, poiché un’adeguata competenza emotiva facilita la gestione dei rapporti.

Il seminario centra l’ attenzione sulla sfera evolutiva, illustrando le modalità di intervento nei contesti psico-educativi e nella relazione di cura, descrivendo gli strumenti operativi per facilitare l’interpretazione delle emozioni che i bambini sperimentano e alimentando in tal modo la loro resilienza attraverso lo sviluppo dell’Intelligenza Emotiva.

Evento promosso dal Centro Studi Sociali sull’Infanzia e l’Adolescenza “don Silvio De Annuntiis” in collaborazione con la Fondazione Tercas.

Programma e iscrizioni

Data e ora

Data inizio

15/06/2021
09:00

Data fine

15/06/2021
16:00
Luogo
Evento online
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su xing
Condividi su pinterest

Per garantirti un esperienza migliore del nostro sito web utilizziamo i cookie. Per maggiori dettagli o per gestire il consenso clicca qui.