Disturbo post-traumatico da COVID o crescita post-traumatica? Strategie per promuovere la resilienza e il benessere emotivo di bambini e professionisti nella fase della riapertura

WEBINAR 29 GIUGNO  ore 16

Dopo il periodo del lockdown stiamo andando verso la fase di riapertura, una nuova realtà che porta con sé anche incertezze e ansie. Nei bambini e nelle famiglie con storie di traumi e psicopatologia, il passaggio a una nuova normalità potrebbe intensificare alcune reazioni psicologiche ed emotive che i professionisti dovranno saper gestire, pur essendo a loro volta impegnati nella gestione delle difficolta che accompagnano la crisi.
Nel webinar, la dott.ssa Kostova parlerà di come promuovere la resilienza e aiutare i bambini e i professionisti ad affrontare la transizione in un’ottica di orientamento alla crescita, aiutandoli a dare un significato alle proprie esperienze e a sviluppare migliori capacità di flessibilità e di adattamento. Spiegherà inoltre che cosa possiamo aspettarci dai bambini in termini di sintomi e reazioni psicologiche, procedendo poi a esplorare una serie di strategie utili a sostenere la resilienza e il benessere emotivo nella fase della riapertura.

PER REGISTRARSI 

Zlatina Kostova, PhDZlatina Kostova, PhD, è psicologa psicoterapeuta, formatrice e ricercatrice presso il Child Trauma Training Center del Dipartimento di Psichiatria dell’University of Massachusetts Medical School (UMMS), negli Stati Uniti. Oltre a essere terapeuta e trainer certificata in Trauma- Focused Cognitive Behavioral Therapy (TF-CBT), Attachment, Self-Regulation and Competency (ARC) e Mindfulness-Based Cognitive Therapy (MBCT), è membro e rappresentante della National Child Traumatic Stress Network (NCTSN) in Italia, nonché formatrice ufficiale in TF-CBT e altri programmi di formazione sviluppati dalla NCTSN, come il Core Concepts of Childhood Trauma e il Resource Parents Curriculum.

Data e ora

Data inizio

29/06/2020
16:00

Data fine

29/06/2020
17:00
Luogo
Online
Condividi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su xing
Condividi su pinterest

Per garantirti un esperienza migliore del nostro sito web utilizziamo i cookie. Per maggiori dettagli o per gestire il consenso clicca qui.