PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE “La violenza all’infanzia: i protocolli operativi GIADA”

La violenza all’infanzia un problema di salute pubblica (OMS 2006), che va affrontato con la massima priorità. Un recente rapporto del National Association of Children’s Hospital and Related Institutions (NACHRI) ha messo in evidenzia il ruolo chiave delle strutture ospedaliere nel garantire un corretto inquadramento diagnostico dei casi di sospetta violenza, sottolineando come tali competenze siano indispensabili per gli ospedali pediatrici con una precisa organizzazione a livelli crescenti di complessità assistenziale. L’accertamento della violenza necessita di competenze specialistiche e pluridisciplinari che agiscano in modo sinergico nell’interesse della tutela dell’integrità psico-fisica del minori, ma anche di una diagnosi scientificamente ineccepibile al servizio della tutela del minore e della verità giuridica.

Per fronteggiare la complessità del fenomeno, il network sanitario GIADA, all’interno dell’A.O.U. Consorziale Policlinico-Giovanni XXIII, con il coordinamento del Servizio di Psicologia, ha strutturato percorsi intraospedalieri, sia per le emergenze sia per i casi in regime di ricovero/DH.

L’obiettivo principale del corso organizzato in data 15 maggio p.v. è fornire agli operatori sanitari una conoscenza multidisciplinare di base del fenomeno nelle sue diverse tipologie e illustrare il modello organizzativo di GIADA e i protocolli operativi da attivare nei casi di sospetta violenza ai danni dei minori. Tali conoscenze sono finalizzate alla rilevazione precoce delle situazioni a rischio di abuso e maltrattamento e alla corretta attivazione della rete GIADA.

[wpdm_package id=’6348′]

[wpdm_package id=’6349′]

 

Per eventuali chiarimenti chiamare al n. tel. 0805596827 Servizio di Psicologia Ospedale Pediatrico “Giovanni XXIII” A.O.U. Policlinico di Bari

Data e ora

Data inizio

15/05/2017
21:45

Data fine

15/05/2017
Luogo
Condividi