0

Il 31 maggio è stata completata la formazione regionale su bullismo e cyberbullismo delle equipe integrate (assistenti sociali dei comuni, psicologi dei consultori familiari delle asl, referenti dei centri antiviolenza) che a partire dal prossimo anno scolastico, realizzeranno le azioni di prevenzione indicata nei casi di bullismo e cyberbullismo in sinergia con gli insegnanti. La formazione, coordinata dall’equipe GIADA dell’ospedale pediatrico di Bari, è stata realizzata nell’ambito della convenzione con il dipartimento di Psicologia dell’università di Firenze e con EbiCo, spin-off della stessa università. Il percorso formativo, tenuto dalla dott.ssa Giovanna Tambasco di EbiCo, ha coinvolto oltre 120 operatori pugliesi in tre edizioni da due giornate ciascuna tenutesi a Foggia, Bari e Lecce. Le azioni di prevenzione indicata si inseriscono nel più ampio programma di promozione della salute denominato #TeenExplorer che nel presente anno scolastico ha coinvolto oltre 3200 studenti, di cui 100 peer educator, circa 200 insegnanti di 29 scuole pugliesi che hanno dato vita al VI festival svoltosi a Bari presso le sale cinematografiche di ShowVille. La manifestazione è stata occasione per la premiazione dei video di comunicazione sociale ritenuti più efficaci. Con queste azioni, la regione Puglia garantisce i livelli di prevenzione considerati indispensabili dalla comunità scientifica internazionale.

BARI
FOGGIA